Accoglienza Felice

 
Idee Solidali ospita circa centocinquanta cittadini stranieri richiedenti asilo e rifugiati. In linea con i moderni principi dell’accoglienza diffusa, le nostre strutture risultano distribuite su quattordici Comuni della Provincia di Alessandria.

Il sistema di accoglienza dei migranti in Italia è ripartito tra strutture di prima e di seconda accoglienza. Alla prima, coordinata dalle prefetture locali, fanno capo gli hotspot e gli hub mentre la seconda, fondata sugli Sprar (Sistemi di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) e sui Cas (Centri di Accoglienza Straordinari), è finanziato dal Ministero dell’Interno e amministrata dai Comuni e da altri enti locali che, con la collaborazione del terzo settore, provvede all’accoglienza e alla tutela dei richiedenti asilo e dei soggetti che usufruiscono di altre forme di protezione umanitaria al fine di agevolare il loro inserimento socioeconomico. 



ACCOGLIENZA FELICE

Dal 2013, in collaborazione con la Prefettura della Provincia di Alessandria, Idee Solidali fornisce rifugio e assistenza a cittadini stranieri richiedenti asilo e rifugiati. In linea con i moderni principi dell’accoglienza diffusa, le nostre strutture risultano distribuite su quindici Comuni della Provincia di Alessandria ed i nostri ospiti attualmente sono circa centoquaranta.

I SERVIZI 
- l’assistenza sanitaria,
- il supporto psicologico,
- l’insegnamento della lingua italiana,
- il supporto all’interazione con gli Enti locali,
- l’orientamento al lavoro,
- l’integrazione nella comunità,
- il coinvolgimento in progetti di volontariato
- l’assistenza per le procedure relative alla richiesta di protezione internazionale.

“Non ci basta che stiano bene, vogliamo che siano felici”

I ragazzi che accompagniamo nei percorsi di inserimento, lavorano col sorriso e sono ben integrati con la popolazione locale e la realtà del territorio, vanno regolarmente a scuola e si impegnano nel volontariato, in collaborazione con gli enti comunali: ecco perché viene definita “accoglienza felice”, esempio concreto e virtuoso di integrazione a 360° ed inserimento lavorativo.


VAI ALLA FOTOGALLERY

Per Informazioni vergani@ideesolidali.org